ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

Normativa di riferimento
evoluzione in Piemonte
Legge 11 agosto 1991, n. 266 "Legge-quadro sul volontariato." ABROGATA
Legge regionale 29 agosto 1994, n. 38 "Valorizzazione e promozione del volontariato."
Decreto Legislativo 4 dicembre 1997, n. 460 "Riordino della disciplina tributaria degli enti non commerciali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale."
Decreto Legislativo 3 luglio 2017 n. 117 "Codice del Terzo settore, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera b), della legge 6 giugno 2016, n. 106.

 

 

Chi sono le organizzazioni di volontariato

Le organizzazioni di volontariato sono enti del Terzo settore costituiti in forma di associazione, riconosciuta o non riconosciuta, da un numero non inferiore a sette persone fisiche o a tre organizzazioni di volontariato, per lo svolgimento prevalentemente in favore di terzi di una o più delle attività di interesse generale, così come definite all'articolo 5 del Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117, avvalendosi in modo prevalente delle prestazioni dei volontari associati.

 

 

Chi è il volontario

Il volontario è una persona che, per sua libera scelta, svolge attività in favore della comunità e del bene comune, anche per il tramite di un ente del Terzo settore, mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per promuovere risposte ai bisogni delle persone e delle comunità beneficiarie della sua azione, in modo personale, spontaneo e gratuito, senza fini di lucro, neanche indiretti, ed esclusivamente per fini di solidarieta.

 




Volontariato piemontese, il 28 settembre 2014 sarà "Open Day"

Si svolgerà l’ottava edizione della "Giornata regionale del volontariato"

Sarà "Open day " per il volontariato del Piemonte il prossimo 28 settembre. Infatti in quella data si svolgerà l'ottava edizione della "Giornata regionale del volontariato" indetta dal Consiglio regionale del Piemonte e dal Consiglio regionale del volontariato. Questo nuovo modello proposto lascerà ampi margini di manovra alle associazioni che potranno sia proporre, in collaborazione con le istituzioni locali, iniziative collettive di presentazione e promozione delle proprie attività sia proporre visite guidate a strutture da loro gestite o momenti esperienziali rivolti ai cittadini in modo di fare comprendere il costante impegno dedicato agli altri alla tutela dei beni comuni.

La Direzione Politiche Sociali della Regione ha informato, data la complessità della modalità individuata, di avere individuato, quale coordinatore operativo dell'evento il Forum interregionale permanente del volontariato Piemonte e Valle d'Aosta affidandogli il compito di gestire la segreteria dell'evento, il coordinamento della giornata e la distribuzione dei materiali informativi, in modo da garantire la diffusione capillare dell'informazione ed il coinvolgimento delle diverse associazioni di volontariato operanti sul territorio regionale.

 
Interpello in materia di salute e sicurezza del lavoro

Risposta della Commissione per gli interpelli prevista dall’articolo 12 comma 2 del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nel lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81) al quesito sull'obbligo di redazione del documento di valutazione dei rischi per i volontari.

Scarica l'interpello n. 8 del 13 marzo 2014
 
Deliberazione della Giunta Regionale 15 aprile 2014, n. 50-7464

D.G.R. 15 aprile 2014, n. 50-7464

sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 19 del 8 maggio 2014 è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale 15 aprile 2014, n. 50-7464: "Disposizioni per la regolamentazione dei rapporti fra le A.S.R. le Associazioni Pubbliche riconosciute e di Volontariato ai sensi del comma 3 art.5, D.P.R. 27.3.92 e della L.R. N. 42/92 per le attività di trasporto e soccorso sanitario di emergenza, trasporto sanitario interospedaliero urgente, di trasporto sanitario interospedaliero programmato e di trasporto su patologie autorizzabili e continuazione di cure".

 
Richieste di contributo per il 2014

Scadenza 30 giugno 2014

VivoMeglio è il bando della Fondazione CRT finalizzato al miglioramento della qualità della vita delle persone disabili attraverso il finanziamento di iniziative progettuali che propongano soluzioni nuove, efficaci e sostenibili a sostegno della domiciliarità, dell’integrazione sociale, dello sviluppo dell’autonomia e delle abilità personali di soggetti disabili.

Leggi tutto

 


Pagina 5 di 11
free pokerfree poker

COOPERATIVE SOCIALI

Albo Regionale Cooperative

ORGANIZZAZIONI

DI VOLONTARIATO

Registro del volontariato

 

ASSOCIAZIONI

DI PROMOZIONE SOCIALE

FONDAZIONI

ALTRI SOGGETTI

DEL III^ SETTORE

Sito realizzato da Gianni Zillante by JOOMLA

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento: privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information